Perchè questo nome:

Credo che la verità vada urlata contro ogni indifferenza mediatica e delle coscienze. Perciò questo è uno spazio di controinformazione su tutto ciò che riguarda le lotte sociali. Questo blog è antisionista perchè antifascista. Informatevi per comprendere realmente e per resistere.

Donatella Quattrone


sabato 31 dicembre 2011

Buon anno

Buon anno di speranza di pace alla Palestina, all’Egitto, alla Siria e a tutto il Medioriente, perché chi non è contro l’oppressione né è complice silenzioso ma complice.
Buon anno di speranza di crescita a tutto il Terzo Mondo che è il primo a sorridere anche se muore ingiustamente di fame, mentre noi con le pance piene abbiamo visi tristi.
Buon anno di forza per resistere a tutti coloro che hanno perso o stanno perdendo il lavoro e non hanno da offrire a se stessi e ai loro cari altro che l’amore e una lotta per la dignità.
Buon anno di speranza di libertà a tutti coloro che sono costretti in tutti i luoghi di detenzione, carceri , Cie, ecc., nel nostro paese e in tutto il mondo.
Buon anno a tutti gli uomini e le donne di tutte le nazionalità e di tutti i credi perché la fraternità è universale.
Buon anno a chi non ha una fissa dimora ed è fuori dalla frenesia del mondo perché ha imparato ad accarezzare le strade con i piedi, a fare della terra il proprio giaciglio e ad avere come tetto il cielo.
Buon anno a chi ha un amore diverso perché l’amore è dignità e non conosce barriere.
Buon anno a chi ha un corpo diverso perché le persone non si riducono al genere.
Buon anno a tutti gli uomini e le donne di buona volontà che non hanno dimenticato di essere umani.

2 commenti:

  1. Buon Anno, Donatella
    che siano speranze e costruzione.
    tvb.
    natàlia

    RispondiElimina